IC VICENZA 1

La scuola è situata nel quartiere dei Ferrovieri, in Via Carta n° 3, in prossimità di un ampio parcheggio.

Il vasto giardino interno e il comodo accesso al Parco Retrone, permettono ai bambini di trascorrere le ricreazioni e i dopo-mensa immersi nel verde.

LOSCHI IMMAGINELINEE GUIDA

La scuola Primaria concorre alla realizzazione delle finalità d’Istituto elaborando percorsi atti a:

  • costruire un ambiente educativo accogliente, sereno e stimolante
  • favorire la crescita armoniosa dell’alunno nella sua globalità
  • apprendere competenze e linguaggi culturali di base
  • promuovere il successo scolastico di ciascun alunno
  • favorire la socializzazione e il senso di appartenenza
  • facilitare il confronto tra i genitori e con gli insegnanti

arnaldi foto sitoLa scuola, pur essendo collocata all’interno del perimetro della città, è immersa in un contesto  naturalistico. Non è inusuale, ad esempio, per i nostri alunni vedere, dal giardino della scuola, atterrare degli aironi nei campi limitrofi.
Il numero limitato di classi contribuisce a creare all’interno della scuola un clima familiare, a misura di bambino.

LINEE GUIDA

La scuola Primaria concorre alla realizzazione delle finalità d’Istituto elaborando percorsi atti a:

– promuovere il pieno sviluppo della persona assumendo consapevolezza delle
proprie potenzialità;

– saper comprendere e gestire le proprie emozioni.

– acquisire gli apprendimenti di base della cultura

– favorire nell’alunno l’acquisizione di valori e modelli positivi (di legalità,
cooperazione, solidarietà)

– far propri elementi del patrimonio culturale e saperli utilizzare.

La scuola è situata in pieno centro storico, all’interno della “Cittadella degli studi”. La felice ubicazione permette il concretizzarsi di numerose iniziative didattico-culturali legate alla vita cittadina, nonché alla fruizione dei beni storico-ambientali presenti nel territorio.

LINDFEEE GUIDA

La scuola Primaria concorre alla realizzazione delle finalità d’Istituto elaborando percorsi per favorire:

– Il pieno sviluppo della persona assumendo consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri

talenti

– la comprensione e la gestione delle proprie emozioni

– l’acquisizione degli apprendimenti di base della cultura

– l’acquisizione di valori e modelli positivi (di legalità, di cooperazione e di solidarietà)

– una lettura consapevole degli elementi del patrimonio culturale

– un’ organizzazione dell’attività didattica secondo un curricolo per competenze europee

– l’adozione di  linee guida condivise per la personalizzazione delle diverse caratteristiche

dell’apprendimento